header_bg

II° Memorial Luigi Amadio Roma 10 Marzo 2019

 Registrazioni chiuse
 
0
Categoria
Gare e Campionati
Data
2019-03-10 09:00 - 18:00
Luogo
c/o Palestra Basket - Fondazione S. Lucia - Via Ardeatina, 354
00142 Roma RM, Italia

memorial2019A

Programma II° Memorial Luigi Amadio   -  Moduli Iscrizioni  - Regolamento Gare Shaolin Kung Fu


Il “Memorial Luigi Amadio”, Raduno Ufficiale dell’Associazione Shaolin Quan Fa intitolato alla memoria del compianto Direttore Generale della Fondazione Santa Lucia IRCSS, Dott. Luigi Amadio, scomparso prematuramente nel 2017, è giunto alla seconda edizione ed ha avuto luogo il giorno 10 Marzo 2019 presso la Palestra della Fondazione Santa Lucia in Via Ardeatina 354, Roma.

Un progetto che il Maestro Shi Yan Hui, Presidente dell’Associazione Shaolin Quan Fa Italia, porta avanti con grande impegno e dedizione e che rappresenta una maniera festosa e positiva per coltivare il ricordo di colui che ha reso grande l’IRCSS Santa Lucia e che al contempo è stato uno studioso di grande spessore delle culture orientali ed in particolare di quella tradizionale Shaolin, oltre che promotore di un’innovativa collaborazione con l’Associazione Shaolin Quan Fa nell’ambito della riabilitazione.
Provenienti da tutta l’Italia, le scuole della Shaolin Quan Fa, hanno preso parte all’evento con oltre 80 allievi che si sono sfidati nella palestra di pallacanestro dell’IRCSS, ormai luogo simbolo dell’integrazione di due culture, quella Shaolin con gli antichissimi metodi di allenamento per la salute mentale e fisica, e quella occidentale con le sue tecniche per la riabilitazione più moderne e lo sport per i diversamente abili che costituisce un valido sostegno per un pieno recupero psicofisico.
Alle ore 09:30, dopo un minuto di silenzio in ricordo del Dott. Amadio, ha avuto inizio un intenso programma apertosi con le gare di forme tradizionali dello Shaolin Kung Fu a mani nude e con armi; senza interruzioni, a cui hanno fatto seguito, le prove generali per la preparazione dell’esibizione che si è succeduta nel pomeriggio in un crescendo di entusiasmo e profondo spirito di partecipazione.
Con l’arrivo delle autorità invitate, alle 16:30 e dopo un commosso minuto di raccoglimento in ricordo del Dott. Luigi Amadio, ha avuto inizio la cerimonia di apertura della manifestazione, introdotta in lingua cinese dalla Prof.ssa A Jie e in lingua italiana dal Vice Presidente dell’Associazione Marco De Leo e con il ringraziamento alle personalità intervenute, agli ospiti, ai partecipanti e con un discorso che ha tracciato il filo di collegamento tra il Dott. Amadio e il Maestro Shi Yan Hui, come punti di riferimento per un autentico reciproco arricchimento culturale volto all’integrazione delle millenarie tecniche tradizionali di Shaolin, saggezza da custodire, divulgare e tramandare e che è possibile applicare in sinergia con le tecniche della medicina occidentale.
A seguire il Maestro Shi Yan Hui, nel suo sentito eloquio, ha sottolineato con affetto e gratitudine, agli spalti gremiti, quanto costruito con il suo amico Dott. Luigi Amadio, ringraziando in modo particolare, con la consegna di una targa commemorativa, il Presidente della Fondazione Santa Lucia, Dott.ssa Maria Adriana Amadio, che insieme al resto della sua famiglia, rappresentata dall’Architetto Elisabetta Alesse e la di lei figliola come a palesare una continuità di affetto ed amicizia che attraversa più generazioni, ha generosamente concorso alla realizzazione della seconda edizione dell’evento spettacolare e culturale presso la Fondazione, come espressione indelebile di un’amicizia profonda volta a un continuo, produttivo scambio a beneficio di tutti, senza limiti di età e condizione.
Altre due targhe sono state consegnate rispettivamente al giornalista Giovanni Alibrandi, Vicedirettore del TG2, in segno di riconoscenza per l’impegno alla diffusione dei principi della cultura Shaolin utili alla salute e al benessere di tutti i cittadini italiani e, in sede istituzionale, al Presidente del CONI Giovanni Malagò profondo sostenitore dei valori umani oltre che sportivi perfettamente in sintonia con lo spirito Shaolin.
Un profondo ringraziamento è stato rivolto al Prof. Vincenzo Maria Saraceni, Professore Ordinario di Medicina Fisica e Riabilitazione e Direttore dell’omonima scuola di specializzazione presso l’Università La Sapienza e al Rettore dell’Università Physiolife, Professor Alfredo Pizzoli che, con collaborazioni in essere da diversi anni con la Shaolin Quan Fa, appoggiano e promuovono fattivamente il lavoro dell’Associazione.
Presenti molte personalità di spicco della comunità cinese nazionale e romana, tra le quali il Presidente della Fondazione Song Qing Ling Italia, Lucia Hui King, il Presidente onorario della Federazione della comunità cinese in Italia, Chen Shaomin, e tanti altri ancora, che alla conclusione dell’evento, hanno attivamente partecipato alla consegna delle medaglie e i trofei per premiare i primi tre atleti classificati per ogni gara e categoria.
Antecedente allo svolgimento della premiazione e in segno di vicinanza e onore alla memoria di Luigi Amadio, si è tenuto uno spettacolo con gli allievi delle scuole affiliate alla Shaolin Quan Fa, affidato al linguaggio universale dell’arte e rappresentativo della tradizione millenaria cinese: l’arte marziale del Tempio.
Con grande emozione gli allievi, sotto la guida saggia del Maestro Shi Yan Hui, hanno dato vita a uno spettacolo di Kung Fu, Qi Gong, Sanda, con coreografie marziali di elevato contenuto tecnico, che hanno evidenziato come la potenza possa fondersi con la grazia, quale unica armonia e che ha coinvolto in un applauso scrosciante tutto il numeroso pubblico, sempre attento e partecipativo.


 


 ARTICOLI STAMPA

articolo-sito-www.oushinet.com_13 Marzo 2019

Il-Tempo-Cina-Europa_12 Marzo 2019

Sito-Tempio-Shaolin-versione-cinese_12 Marzo 2019

ITALIAN-BABYLON.NET_5 Marzo 2019

 

I

 

 

 
 

Altre date

  • 2019-03-10 09:00 - 18:00

Lista Partecipanti

 Non ci sono Participanti